Tag: vini spumanti

I migliori vini per festeggiare il ponte del 2 giugno

 TAGS:undefinedLa festa della Repubblica è una recente occasione affinché gli italiani festeggino la nascita del nuovo stato dopo la seconda guerra mondiale. E lo è ancor di più quando cade di venerdì, come quest’anno, e permette alle famiglie di organizzare una trasferta per più di due giorni lontano dal caos cittadino e di godere di un vero riposo.

Ma per festeggiare adeguatamente, soprattutto in Italia, è importante equipaggiarsi del miglior cibo e, specialmente, dei migliori vini da degustare in questo periodo dell’anno a cavallo tra la primavera e l’estate. Nell’infinita varietà dei migliori vini italiani che si sposano perfettamente per questa occasione, andiamo a scovare quelli che possono rendere più stimolante questa celebrazione.

Il primo della lista è l’Anselmi San Vincenzo Veneto Bianco 2016, la cui edizione più recente ha avuto un notevole successo di vendita. Perfetto per le degustazioni o i pranzi durante le giornate più afose, questo bianco stagionato per 6 mesi in botti accompagna alla grande pietanze a base di pesce nonché vari tipi di formaggio, oltre ad essere ideale come aperitivo, data la sua freschezza fruttata e il suo carattere dolce. 

Chi invece preferisce godere di un vino leggermente diverso e puntando su un prodotto leggermente più commerciale può puntare sul Cleto Chiarli Brut de Noir Rosé, un Lambrusco tra i più apprezzati che va degustato fresco e le cui bollicine infondono vigore e freschezza nel corpo dei commensali. Questo nettare si combina bene con primi piatti come pasta al forno o risotti, carni bianche, affettati e alcuni tipi di formaggi di pasta filante o dal sapore soave. 

E per terminare, come non rivolgersi al piacere frizzantemente dolce di uno spumante particolare come il Quacquarini Vernaccia Di Serrapetrona Dolce? Questo prodotto delle Marche è perfetto per chiudere alla grande un pranzo di festa. Dal gusto intenso di frutti rossi e leggermente amarognolo nel finale, può servire perfettamente da abbinamento a dolci e dessert di qualsiasi tipo. 

Non farti cogliere impreparato dal ponte del 2 giugno e procurati subito i vini con i quali festeggiare insieme alla tua famiglia. Da Uvinum ti raccomandiamo i seguenti:

 

 TAGS:Cleto Chiarli Brut de Noir RoséCleto Chiarli Brut de Noir Rosé

Il Cleto Chiarli Brut de Noir Rosé è un brillante rosé che passa sei mesi in cuvetta per dare come prodotto un rosa scintillante.

 

 TAGS:Quacquarini Vernaccia Di Serrapetrona DolceQuacquarini Vernaccia Di Serrapetrona Dolce

Quacquarini Vernaccia Di Serrapetrona Dolce,  un’esperienza assoluta di un rosato secco e scintillante che si riversa sul palato e scivola via dolcemente

 

I vini spumanti del mondo

 TAGS:Lo spumante è un vino con anidride carbonica prodotto con diversi tipi di uva, anche se in realtà sono quasi sempre tre i vitigni più usati: Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier. La maggior parte dei vini frizzanti o spumanti del mondo vengono fatti mescolando Pinot Noir e Chardonnay.

Oggi faremo una panoramica dei diversi tipi di spumanti che vengono prodotti nel mondo, ricordando anche i vari metodi che possono essere impiegati nella produzione di un vino frizzante.

I metodi di gassificazione del vino si dividono in:

  • Tradizionale o Champenoise: il vino viene sottoposto ad una seconda fermentazione una volta imbottigliato; questo metodo si applica ai vini di qualità superiore tra cui lo Champagne.
  • Charmat o Granvas: con questo metodo il vino viene fermentato per la seconda volta in grandi vasche e poi viene successivamente imbottigliato.
  • Gassificato: in questo caso l’anidride carbonica viene addizionata in maniera artificiale.

Analizziamo ora qual è la maniera più corretta per bere lo spumante:

Tutti noi associamo lo spumante a dei festeggiamenti o a delle celebrazioni in generale. Va consumato in un calice o in un flûte, ad una temperatura inferiore ai 7 gradi centigradi se si tratta di un Brut Nature mentre nel caso del Brut Nature Reserva e Gran Reserva la temperatura consigliata oscilla tra i 5 e gli 8 gradi centigradi. Quando viene servito, è importante inclinare il bicchiere per evitare che si riempia di schiuma. Può essere consumato come aperitivo ma, in alcuni casi, può essere anche abbinato ad arrosti dai sapori forti e ben speziati.

  • Gli spumanti dolci e aromatici sono ideali da bere con dolci, torte, macedonie di frutta e mousse.
  • Gli spumanti secchi sono ideali se serviti con antipasti o pietanze a base di pesce.

La varietà di vini spumanti nel mondo è molto ampia:

  • Germania: Sekt tedesco.
  • Repubblica Ceca: Bohemia Sekt.
  • Spagna: Cava.
  • Stati Uniti: vi sono diversi tipi di vini spumanti ottenuti con il metodo tradizionale o di gassificazione, specialmente in California.
  • Francia: Ayze (vino spumante dell’Alta Savoia), Blanquette de Limoux, Champagne, Clairette de Die, Crémant d’Alsace, del Giura, della Loira e del Limoux, Bordeaux, Gaillac perlé, Seyssel spumante, Vouvray spumante, Saint- Péray e Nuvo.
  • Ungheria: Pezsgö.
  • Italia: Lambrusco, Asti spumante, Prosecco, Franciacorta e Brachetto.
  • Lussemburgo: Il Crémant di Lussemburgo.
  • Venezuela: Pomar spumante, Pomar Brut, Pomar Brut Rosé, Pomar Brut Nature e Pomar Demi Sec.

E voi quale scegliete? Con tanta varietà, è facile trovarne uno che potrebbe davvero sorprendervi:

 TAGS:Bollinger Spécial Cuvée BrutBollinger Spécial Cuvée Brut

Bollinger Spécial Cuvée Brut, una delle aziende specializzate nella produzione di Champagne con più tradizione del mondo, presenta questo Champagne morbido, aromatico e cremoso in bocca che stupisce ad ogni sorso.

 

 

 TAGS:Codorníu Blanc de BlancsCodorníu Blanc de Blancs

Codorníu Blanc de Blancs: In Spagna vengono prodotti ottimi vini spumanti con un prezzo molto più basso rispetto ai loro vicini francesi. Codorníu è uno dei marchi leader nel settore e questo Blanc de Blancs ne è un ottimo esempio.