Tag: viaggi

5 wine bar consigliati per degustare ottimo vino a Lisbona

vino, vino portogallo, lisbona, wine bar, turismo, viaggi

Negli ultimi tempi, Lisbona è diventata indubbiamente una delle città da visitare. L’ arte, la buona cucina e le strade piene di vita sono alcune delle sue principali attrazioni turistiche. Ma non possiamo dimenticare che il Portogallo è anche una paese produttore di grandi vini. Per questo, ti presentiamo alcuni dei migliori wine bar di Lisbona. Trova il tuo e annotalo per il prossimo viaggio nella capitale portoghese!

Vestigius

Situato in una vecchia cantina, Vestigius è molto più di un wine bar: offre un variegato programma di eventi culturali per trascorrere piacevoli momenti gustando ottimi vini e deliziosi piatti della cucina nazionale e internazionale.

Vestigius si trova nella zona di Cais do Sodré e gode di una vista privilegiata sul fiume Tago, con una favolosa spianata per godersi la vita all’aria aperta. È il luogo ideale per scambiarsi pareri ed avventurarsi in lunghe conversazioni degustando un bicchiere di buon vino o un cocktail.

The Old Pharmacy Wine Bar

Cosa possono avere in comune una farmacia e un vino? Alcuni diranno che in entrambi troviamo sollievo per i dolori e le pene … Ma in questo caso si tratta dell’Old Pharmacy Wine Bar, un’antica farmacia trasformata in un wine bar. Questo luogo affascinante offre circa 200 etichette di vini di origine portoghese che possono essere accompagnati da una selezione di formaggi, prosciutto e altri gustosi snack adatti per un aperitivo.

È anche uno dei wine bar più suggestivi di Lisbona, dove ti potrai immergere pienamente nell’entusiasmante mondo dei vini portoghesi. L’Old Pharmacy Wine Bar offre anche uno spazio per prendersi un caffè e un tè, nel caso in cui l’anima del visitatore stia cercando qualcosa di meno inebriante …

Winebar do Castelo

Se sei un vero appassionato di vino, questo è uno dei wine bar davvero imperdibili di Lisbona. Winebar do Castelo si trova in una delle colline della città, quella di Castelo de São Jorge, nel centro storico. La selezione di vini, molto interessante, cambia ruotando e risaltando i vini porto d’annata.

Un’altra attrazione offerta da Winebar do Castelo è la degustazione guidata, un’idea interessante per saperne di più sui vini portoghesi. Naturalmente, il bar offre piatti a base di formaggi e specialità gastronomiche da accompagnare con i vini. Molto raccomandato!

By the Wine

È una delle enoteche più famose della città, poiché è il flagship store di José Maria da Fonseca, una delle aziende vinicole con maggior presenza in Portogallo. A By the Wine troverai tutti i vini del catalogo di questa cantina e una vasta selezione di tapas, tra cui il prosciutto Guijuelo.

Nel cuore di Lisbona, By the Wine attira anche per il suo design. Un’ottima opzione, dove mangiare e bere buoni vini in un’atmosfera piacevole.

Tasca do Chico

In questa selezione di wine bar a Lisbona non poteva mancare il Fado. Tasca do Chico è una taverna dove puoi bere vino, mangiare qualcosa e, soprattutto, ascoltare il Fado.

È un luogo intimo e speciale, anche se piuttosto piccolo, dove consigliamo di degustare un bicchiere di vino o qualcos’altro al ritmo malinconico di una musica che, come il buon vino, raggiunge l’anima.

I più interessanti musei enogastronomici del mondo

vino, museo, alimentazione, ricette, cucina, curiosità

Se state viaggiando o avete pensato di percorrere una fantastica strada del vino, non potete perdervi questi musei dove il vino e il cibo sono i veri protagonisti. Prendete nota sulla vostra agenda. E godetevi il ​​vino e le prelibatezze di questi musei!

Museo della cultura del vino Vivanco, Spagna

In Spagna, uno dei musei più interessanti sul mondo del vino e anche il più antico è il Museo della Cultura del Vino Vivanco. Catalogato dall’Organizzazione Mondiale del Turismo-ONU come il miglior museo del vino del mondo, vi permette di scoprire fino a 8000 anni di storia con 20.000 opere d’arte. Ci sono autentici reperti archeologici con centinaia di anni di storia e opere più moderne di artisti come Picasso, Sorolla, Juan Gris, Chillida, Barceló, Genovés o Warhol. Ma non è finita qui, infatti il museo vi permetterà di entrare nella cantina, partecipare a degustazioni, conferenze e workshop, e poter vedere 220 varietà di vino provenienti da tutto il mondo.

Museo del vino di Pleven, Bulgaria

Situato all’interno di una grotta, nel parco di Kaylaka, in Bulgaria, è ricco di oggetti legati alla tradizione vitivinicola della città. Essendo in un parco, potrete anche conoscere le piante e i fiori della zona. Nel museo, come in molti altri di questo tipo, è possibile degustare i loro vini.

Museo del Panpepato, Polonia

Non c’è molto vino, ma è un luogo interessante. In Polonia, il Museo del Panpepato (Muzeum Piernika) offre ai visitatori la possibilità di conoscere i rituali e le tradizioni della cottura del pan di zenzero. Non mancano diverse attività, mostre temporanee, esposizioni interattive e la possibilità di partecipare alla cottura del pan di zenzero.

Frietmuseum a Bruges, in Belgio

Forse non sapevate che l’origine delle patatine fritte è in Belgio. Ecco perché qui troviamo questo museo, diviso in tre parti. La storia delle patatine fritte è esposta attraverso l’esposizione di 400 oggetti antichi. C’è anche l’opzione di assaggiare le patate fritte alla fine della visita.

Currywurst Museum, Berlino

Non potrebbe trovarsi altrove, visto che il wurstel della città di Berlino è la currywurst. Fettine sottili di wurstel di Frankfurt con salsa di pomodoro al curry. Nel museo, grazie a supporti interattivi e molto altro, potrete vedere come questo piatto è diventato così popolare. Non dimenticate di provare queste delizie nelle varie bancarelle della città.