Tag: rossi

Come usare il vino in una cena romantica

 TAGS:undefinedVai a cena con lei o lui e la cena deve essere perfetta, sia con le candele o no. La scelta del vino per la cena romantica sarà molto importante, in modo da non lasciare al caso. Segui nostri consigli e per la tua migliore scelta!

Ogni piatto con il suo vino

Se avete scelto pesce per questa cena così romantica, niente di meglio che scegliere i bianchi. Se invece si mangia carne, il vino rosso è l’opzione migliore.

Rosso, sempre meglio

Secondo vari studi, il vino rosso è il migliore per rilanciare l’amore e la vita sessuale, ha benefici cardiovascolari e offre quindi una maggiore protezione dell’apparato genitale.

Lo spumante riaccende la passione

Altri vini perfetti per vivere una cena emozionante sono gli spumanti, dato che le bollicine danno allegria e sensualità. Ma non qualsiasi spumante va bene, quindi meglio puntare sulla qualità.

Sapori di frutta

Con molti cibi si sposano bene i vini fruttati, di solito economici e gstosi. È importante assicurarsi prima di cena che sia un fruttato leggero, per evitare dispiaceri alla fine. 

Il Toscana, una garanzia

Ci sono dei Toscana più forti e altri più leggeri. I secondi saranno sicuramente quelli che renderanno la vostra cena molto romantica. I Toscana non falliscono praticamente mai.

Etichette e pack accattivanti

Molti vini, oltre ad essere nuovi e hanno un sapore fantastico, dicono molto attraverso il loro involucro. Dai nomi delle donne sulle etichette, cuori, i colori rossi e molto altro ancora … ossia quando l’occhio vuole la sua parte!

 TAGS:Le Volte 2008Le Volte 2008

Le Volte 2008: un vino rosso con DO Toscana è elaborato con cabernet sauvignon e merlot de 2008. 

 

 

 TAGS:Castelli del Grevepesa Clemente VII 2007Castelli del Grevepesa Clemente VII 2007

Castelli del Grevepesa Clemente VII 2007: un vino rosso de la DO Toscana di 2007 e 13º di gradazione alcolica. 

 

Con il brutto tempo, vini d’inverno

 TAGS:undefinedA casa, al ristorante, al bar o in cantina, ma sempre al caldo. L’inverno è la stagione perfetta per mangiare piatti più sostanziosi, come stufati e fatti al forno, che devono essere accompagnati da vini specifici.

Così il vino da bere in inverno dipenderà da ciò che mangiamo in questo periodo dell’anno. Spesso d’inverno si preferiscono vini rossi, generalmente corposi, forti, con un grado accettabile di alcool e che ci diano calore.

La presenza dei tannini è un altro fattore da considerare nella scelta dei vini d’inverno. Per le carni forti, stufati e alcuni piatti tradizionali sono preferibili i rossi molto stagionati in botti. Ma per tali cibi si può anche optare per i vini novelli che stanno emergendo oggi.

Ma l’inverno non porta solo vini rossi, ma anche bianchi e rosati, che possono anche a volte avere un tasso alcolico superiore. I bianchi sono perfetti da mangiare con pollame, pesce, frutti di mare, piatti di pasta e insalate d’inverno. Il bianco va servito freddo anche in inverno, per essere bevuto a una temperatura media di circa 9 °.

La temperatura media dei vini rossi in inverno è circa 17 °. E ‘sempre meglio a temperatura ambiente e mai servito freddo.

Per quanto riguarda le uve, ce ne sono varie. Possiamo scegliere dal Merlot al Cabernet Sauvignon, Syrah, Chardonnay o Viognier, questa per i vini bianchi. Anche il Malbec va molto bene con carni rosse e selvaggina, che finiscono per essere piatti protagonisti di questi mesi freddi duri.

 TAGS:Sassicaia 2010Sassicaia 2010

Sassicaia 2010: un vino rosso con DO Toscana con i migliori grappoli cabernet sauvignon e cabernet franc dell’annata 2010 e 13º d’alcol. 

 

 

 TAGS:Antinori Guado al Tasso Bolgheri Il Bruciato 2014Antinori Guado al Tasso Bolgheri Il Bruciato 2014

Antinori Guado al Tasso Bolgheri Il Bruciato 2014: un vino rosso il cui mosto contiene syrah e merlot de 2014 e 14º di alcol in volume.

 

 

10 idee per un aperitivo originale

 TAGS:undefinedLa stagione delle terrazze è iniziata. E così, con il caldo, l’ aperitivo ideale è quello  accompagnato da un buon drink freddo, come un vino rosato, una birra o un’altra bevanda speciale. L’ora del cocktail è di moda, indipendentemente dal luogo in cui ci troviamo. 

  1. Acciughe e Gin. La birra è stato destituita dal gin tonic in ogni situazione. Questi cocktail sono ormai protagonisti a tutte le ore del giorno e posson essere accompagnati da delle classiche alici marinate.
  2. Olive e Martini. Una delle bevande più popolari per l’antipasto era il Martini, soprattutto la domenica come aperitivo. Per fortuna, ora non dobbiamo aspettare la fine della settimana per assaporarlo un ottima mix di Martini Bianco o Rosso e olive.
  3. Vermouth Mancino. Dal classico al un’innovazione. Questo è il vermouth Mancino, che è anche italiano, e lascia note amare e di spezie nella nostra bocca.
  4. Aperitivi sani. Come il culto del corpo e della natura è di moda, niente di meglio che deliziare il vostro palato con alcuni buoni spuntini sani come olive con carote grattugiate o farina d’avena su pane tostato con salmone affumicato. Si accompagnano meglio con vino rosato.
  5. Anguille e birra. Nel nord della Spagna le ‘gulas’ sono aperitivi comuni. Se il nostro portafogli ce lo permette, sono perfette con una birra fresca. 
  6. Palline di formaggio e vino rosso. Qualsiasi aperitivo con formaggio è uno spuntino ideale prima di pranzo. E per l’abbinamento, si sposa bene con vini rossi dal sapore maturo.
  7. Sushi. Gli antipasti possono essere fatti con una varietà di ingredienti. Questo è il caso dei sapori orientali. Ricordarsi di chiedere circa due rotoli di sushi con vino bianco.
  8. Iberici. Nessuno può resistere ai sapori iberici. Sia il prosciutto, la lonza e il chorizo assumono una nuova dimensione quando facciamo lo spuntino. E ‘meglio accompagnarli con birra o vino rosso.
  9. Caviale e champagne. Due alimenti che iniziano con C riempiono i palati più esigenti. Il caviale si prende sempre in eventi particolari con un po ‘di champagne.
  10. Ostriche e vino rosato. Nelle città della Galizia, i frutti di mare vengono utilizzati anche come antipasto. Le ostriche possono essere assunte con cava o con del vino rosato

Per il vostro migliore antipasto, vi suggeriamo la seguente proposta: