Tag: manhattan

Cocktail classici

 TAGS:undefined

Diversi dai cocktail un po’speziati, agrumati e molto rinfrescanti dell’estate, in questo periodo dell’anno, si apprezzano cocktail più consistenti. Vogliamo consigliarvi alcuni dei cocktail con whisky che vi piaceranno di più. Proviamo a prepararli? 

Il cocktail Manhattan è molto conosciuto da tutti. Prenderemo 2 parti di whiskey, 1 di vermouth, 2 spruzzi di bitter e ghiaccio tritato. La sua preparazione è molto facile. Basta mescolare il whiskey con il vermouth e aggiungere il ghiaccio tritato. Poi aggiungiamo alcuni spruzzi di bitter. Infine si può decorare con una ciliegia.

Troveremo più whisky nel cocktail Esmeralda. In questo caso, si uniscono whisky irlandese e 1 parte di vermouth italiano. Quindi si aggiunge 1 spruzzata di succo di arancia o limone, a seconda del gusto. La preparazione non è un mistero, il tutto viene agitato in uno shaker.

L’ Irish Coffee è un classico di questo periodo dell’anno. Infatti ti fa sentire molto bene ed è l’ideale dopo un lungo e buon pranzo. Per preparare questo cocktail sono necessarie 2 parti di whisky irlandese, da 5 a 6 parti di caffè, zucchero e panna o latte normale. Il whisky, il caffè e lo zucchero vengono miscelati per primi, successivamente viene aggiunto uno strato di panna precedentemente montata. La panna viene servita anche sopra. La bevanda verrà mescolata quando sarà consumata.

Chai Limantour è un cocktail poco conosciuto e dolce. In questo caso, il whisky si fonde con il latte intero ed evaporato, il liquore di whisky e lo sciroppo di spezie.

November Rain è un cocktail realizzato da Javier de las Muelas. Qui il whisky è il protagonista oltre alla sua consistenza fine e cremosa. Uniamo il whisky Maker’s Mark, alcune gocce di Droplets Tonka Bean, gelato al torrone e un liquore al cioccolato nero. Si elabora facilmente agitando tutti gli ingredienti in uno shaker Boston per 10 secondi. Infine possiamo decorarlo con alcuni chicchi di caffè. La cosa migliore è andare a provarlo in uno dei cocktail bar di Javier de las Muelas a Barcellona o a Madrid.

 

 TAGS:Jack Daniel's Tennessee FireJack Daniel’s Tennessee Fire

Jack Daniel’s Tennessee Fire

 

 

 TAGS:The Yamazaki 12 YearsThe Yamazaki 12 Years

The Yamazaki 12 Years

 

 

Cocktail con whisky

 TAGS:Per molti è quasi un sacrilegio mescolare il whisky, per gli altri lo è un po’ meno. Per sciogliere ogni dubbio parleremo quest’oggi dei migliori cocktail a base di whisky: li prepareremo, li berremo e, solo alla fine, capiremo da che parte stiamo.

Manhattan

Questo cocktail è senza dubbio uno dei più importanti, tra quelli a base di whisky. La sua invenzione è attribuita a Jenny Jerome, moglie di Randolph Churchill che, a quanto pare, lo creò durante una festa al York City’s Manhattan Club, ovviamente sull’isola di Manhattan.

Ingredienti

5 parti di whisky
2 parti di vermouth dolce
1 goccia di angostura bitter
1 ciliegina o maraschino per guarnire 

Preparazione

In uno shaker, aggiungere il vermut dolce e una goccia di angostura bitter, e mescolare bene.
Servire senza ghiaccio in una coppa Martini, guarnire con una ciliegia o maraschino.
Può anche essere preparato con vermouth dry e, in questo caso, viene decorato con una fettina di limone.
Per questo cocktail è in genere utilizzato whisky statunitense o canadese.

Rob Roy

Si tratta di un cocktail scozzese, che deve il suo nome a uno dei più famosi romanzi di Walter Scott, dedicato all’eroe scozzese protagonista di innumerevoli gesta.

Ingredienti

4,5 cl di Scotch whisky
2,5 cl di Vermouth dolce
3 gocce di angostura bitter
Ghiaccio qb
1 ciliegina o maraschino per guarnire 

Preparazione

In uno shaker, aggiungere il whisky, il vermouth dolce, le goccedi angostura bitter e il ghiaccio, e mescolare bene.
Servire senza ghiaccio in una coppa Martini, guarnire con una ciliegia o maraschino.
Si consiglia di raffreddare i bicchieri prima della preparazione di questo cocktail.

Whisky Sour

Il sapore del limone si sposa particolarmente bene con i distillati, ed il whisky non è da meno.

Ingredienti

1 parte di succo di limone
1 parte di whisky
Zucchero o sciroppo di gomma
1 ciliegina o maraschino per guarnire
Ghiaccio qb

Preparazione

In uno shaker, aggiungere il whisky, il succo di limone, lo zucchero o lo sciroppo di gomma e il ghiaccio, e mescolare bene.
Servire in un bicchiere di tipo old fashioned o cobbler e guarnire con una ciliegia o maraschino.
Può anche essere preparato in un frullatore.