Tag: lavoro

Lavoro e stress… che alimenti prendere?

 TAGS:undefinedCon il ritorno al lavoro ecco che ritornano la routine e lo stress. L’accumulo di lavoro in ritardo tornerà a far affiorare i nervi, per cui il cibo e le bevande devono essere la base per trovare la stabilità di cui abbiamo bisogno. Sapevate che ci sono alcuni alimenti che ci aiutano nei momenti di stress? Ecco quali sono.

Verdure verdi

Alcune verdure, soprattutto verdi, ci forniscono le vitamine di cui abbiamo bisogno per tenere il passo. Gli spinaci, ad esempio, ci forniscono il ferro di cui necessitiamo per tenere alte le difese immunitarie. Per combattere lo stress vanno bene le vitamine C, A e B, e alcuni minerali come potassio, magnesio e fosforo, che aiutano a ridurre gli ormoni dello stress.

Vino

Numerosi studi hanno confermato che il consumo di circa due bicchieri di vino rosso al giorno riduce in gran parte i nervi e offre comfort. Inizia la nuova stagione con il vino, perché, oltre ad essere un piacere indescrivibile, è un bene per la tua salute e per il tuo cuore. Ne uscirai vincente!

Birra

Sono sempre di più le virtù attribuite alla birra. I suoi minerali ci danno molte energie e sono buone per la pelle … e la birra aiuta anche a ridurre lo stress. In uno studio svolto in  America Latina, il consumo moderato di birra nei roditori ha dimostrato che gli animali erano molto meno stressati. Metti un po ‘di birra nella vostra vita e lo stress andrà via!

Pesci azzurri

I pesci oleosi hanno molti benefici per il corpo. Questo avviene grazie agli acidi grassi omega-3, che aumentano i livelli di serotonina, un neurotrasmettitore responsabile della regolazione degli ormoni dello stress e dell’ adrenalina. Si raccomanda di mangiarli tre volte alla settimana.

Cioccolata fondente

Lo stesso vale per il cioccolato nero, che attiva l’ormone della felicità e ci rende più pieni. In combinazione con il vino rosso, l’esplosione di sapori e benefici può essere infinita.

 TAGS:Marchesi Antinori Tignanello 2010Marchesi Antinori Tignanello 2010

Marchesi Antinori Tignanello 2010: un vino rosso con DO Toscana elaborato con sangiovese de 2010 e 13.5º di grado alcolico.

 

 

 TAGS:Sassicaia 2010Sassicaia 2010

Sassicaia 2010: un vino rosso de la DO Bolgheri Sassicaia il cui mosto contiene cabernet sauvignon e cabernet franc de 2010 e con una gradazione alcolica di 12º.

 

Ritorno al lavoro e stress… Che alimenti prendere?

 TAGS:undefinedCon il ritorno al lavoro sono quelli che ritornano alla routine e lo stress. L’accumulo di lavoro in ritardo tornerà a far affiorare i nervi, per cui il cibo e le bevande devono essere la base per trovare la stabilità di cui abbiamo bisogno. Sapevate che ci sono alcuni alimenti che ci aiutano nei momenti di stress? Eccoli qua.

Verdure verdi

Alcune verdure, soprattutto verdi, ci danno le vitamine di cui abbiamo bisogno per tenere il passo. Gli spinaci, ad esempio, fanno sì che il nostro ferro aumenti e tengono alte le difese immunitarie. Per combattere lo stress, vanno bene le vitamine C, A e B, e di alcuni minerali come potassio, magnesio e fosforo, che aiutano a ridurre gli ormoni dello stress.

Vino

Numerosi studi hanno confermato che il consumo di circa due bicchieri di vino rosso al giorno distende i nervi e offre relax. Inizia la nuova stagione con il vino, perché, oltre ad essere un piacere indescrivibile, è un bene per la vostra salute e il cuore. Ne uscirai vincitore!

Birra

Sono sempre più numerose le virtù attribuite alla birra. I suoi minerali, l’energia che offre è buona per la pelle … e aiuta anche a ridurre lo stress. In uno studio fatto in America Latina, è stato segnalato che il consumo moderato di birra nei roditori faceva sì che gli animali si stressassero di meno. Metti un po ‘di birra nella tua vita e lo stress andrà via!

Pesce azzurro

I pesci oleosi hanno molti benefici per il corpo. Questo avviene grazie ai loro acidi grassi omega-3, che aumentano i valori di serotonina, un neurotrasmettitore responsabile della regolazione degli ormoni dello stress e dell’ adrenalina. Si raccomanda di mangiarlo tre volte alla settimana.

Cioccolato fondente

Lo stesso vale per il cioccolato fondente, che attiva l’ormone della felicità e ci rende più pieni. In combinazione con il vino rosso, l’esplosione di sapori e benefici può essere infinita.

 TAGS:Tenute Sella Coste Della Sesia Rosso Casteltorto 2009Tenute Sella Coste Della Sesia Rosso Casteltorto 2009

Tenute Sella Coste Della Sesia Rosso Casteltorto 2009: un vino rosso con DO Coste della Sesia il cui mosto contiene croatina e vespolina de 2009 e 13º di alcol in volume. 

 

 

 TAGS:Sassicaia 2010Sassicaia 2010

Sassicaia 2010: un vino rosso de la DO Bolgheri Sassicaia il cui mosto contiene cabernet sauvignon e cabernet franc de 2010 e con una gradazione alcolica di 12º.

 

 

I nuovi lavori legati al vino

 TAGS:undefinedL’aumento del consumo di vino di tutto il mondo ha portato a nuovi dipendenti relativi a questo settore, con degli evidenti benefici per le nuove generazioni. La tecnologia marca questa nuova domanda, come in altri mercati, e dunque si necessitano sempre più produttori di vino, social media o altri profili di carattere digitale.

Alcune di queste posizioni sono blogger e community manager, che aiutano a stimolare la commercializzazione, in particolare per i produttori e gli esportatori. La presenza nei social network è la chiave per farsi conoscere e di aumentare il numero dei propri clienti.

Altri profili appartengono ai programmatori e ai creatori di applicazioni digitali legate alla gastronomia, in particolare, il vino. Ad esempio, ci sono sistemi di monitoraggio che funzionano con la tecnologia NFC (Near Field Communication).

Le start-up non si smettono di crescere, e ce ne sono anche con sapore a vino. Notevoli sono quelli dove gli utenti sono sempre supportati dai professionisti per scegliere il vino in ogni occasione o per sviluppare progetti di aiuto grazie ai professionisti della degustazione, oltre a fornire gli strumenti di gestione in vigna .

Altre persone hanno bisogno di offrire tutti i tipi di professionalità e strumenti al fine di essere in grado di monitorare la salute delle viti, lo stato di maturazione del vino … Le esigenze dei consumatori sono sempre più grandi. È necessaria qualità in tutti i processi di vinificazione. Dunque i profili più ricercati sono qulli legati all’impatto ambientale, all’ ingegneria di qualità e allo sviluppo sostenibile.

Anche tutto ciò che è collegato alle relazioni commerciali all’estero. Si ricercano persone che capiscono di vino, ma che conoscano anche le lingue e il mercato estero per poter operare in diversi paesi.

 TAGS:Réserve Mouton Cadet Medoc 2012Réserve Mouton Cadet Medoc 2012

Réserve Mouton Cadet Medoc 2012: un vino rosso Pauillac a base di uve di 2012 e con una gradazione alcolica di 13º.

 

 

 TAGS:Cà del Bosco Cuvée Prestige BrutCà del Bosco Cuvée Prestige Brut

Cà del Bosco Cuvée Prestige Brut: un vino spumante con DO Franciacorta vinificato sulle varietà pinot noir e pinot blanc e ha un volume di alcol di 12%º.