Tag: irish coffee

Cocktail classici

 TAGS:undefined

Diversi dai cocktail un po’speziati, agrumati e molto rinfrescanti dell’estate, in questo periodo dell’anno, si apprezzano cocktail più consistenti. Vogliamo consigliarvi alcuni dei cocktail con whisky che vi piaceranno di più. Proviamo a prepararli? 

Il cocktail Manhattan è molto conosciuto da tutti. Prenderemo 2 parti di whiskey, 1 di vermouth, 2 spruzzi di bitter e ghiaccio tritato. La sua preparazione è molto facile. Basta mescolare il whiskey con il vermouth e aggiungere il ghiaccio tritato. Poi aggiungiamo alcuni spruzzi di bitter. Infine si può decorare con una ciliegia.

Troveremo più whisky nel cocktail Esmeralda. In questo caso, si uniscono whisky irlandese e 1 parte di vermouth italiano. Quindi si aggiunge 1 spruzzata di succo di arancia o limone, a seconda del gusto. La preparazione non è un mistero, il tutto viene agitato in uno shaker.

L’ Irish Coffee è un classico di questo periodo dell’anno. Infatti ti fa sentire molto bene ed è l’ideale dopo un lungo e buon pranzo. Per preparare questo cocktail sono necessarie 2 parti di whisky irlandese, da 5 a 6 parti di caffè, zucchero e panna o latte normale. Il whisky, il caffè e lo zucchero vengono miscelati per primi, successivamente viene aggiunto uno strato di panna precedentemente montata. La panna viene servita anche sopra. La bevanda verrà mescolata quando sarà consumata.

Chai Limantour è un cocktail poco conosciuto e dolce. In questo caso, il whisky si fonde con il latte intero ed evaporato, il liquore di whisky e lo sciroppo di spezie.

November Rain è un cocktail realizzato da Javier de las Muelas. Qui il whisky è il protagonista oltre alla sua consistenza fine e cremosa. Uniamo il whisky Maker’s Mark, alcune gocce di Droplets Tonka Bean, gelato al torrone e un liquore al cioccolato nero. Si elabora facilmente agitando tutti gli ingredienti in uno shaker Boston per 10 secondi. Infine possiamo decorarlo con alcuni chicchi di caffè. La cosa migliore è andare a provarlo in uno dei cocktail bar di Javier de las Muelas a Barcellona o a Madrid.

 

 TAGS:Jack Daniel's Tennessee FireJack Daniel’s Tennessee Fire

Jack Daniel’s Tennessee Fire

 

 

 TAGS:The Yamazaki 12 YearsThe Yamazaki 12 Years

The Yamazaki 12 Years

 

 

L’Irish coffee

 TAGS:L’Irish coffee è un cocktail creato durante gli anno ’40 grazie al genio di Joe Sheridan il quale, dopo il ritardo di un volo della Pan American, decise di aggiungere del whisky irlandese al caffè che aveva preparato per alleviare il freddo degli sfortunati passeggeri, presentandolo appunto come “Irish coffee”, ossia caffè irlandese.

Ingredienti

  • 30 ml di Irish whiskey, come Jameson o Bushmills Original.
  • 1 tazza di caffè
  • Panna
  • Zucchero di canna
  • Cannella in polvere
  • Caffè macinato per guarnire

Preparazione 

  1. Passo 1: Se avete una macchina da caffè potete riscaldare la tazza con il vaporizzatore, altrimenti è possibile utilizzare l’acqua calda, nella quale potete immergerci la tazza fino a quando non raggiunga la giusta temperatura.
  2. Passo 2: A questo punto, versare il whisky e lo zucchero di canna in un recipiente e far cuocere per qualche minuto, facendo attenzione che non si bruci. Una volta che lo zucchero si è sciolto nel whisky, si può procedere a versare la miscela risultante nella tazza riscaldata precedentemente.
  3. Passo 3: Quindi, versare delicatamente il caffè sul whisky con lo zucchero. Vi consigliamo di versarlo lentamente sul dorso di un cucchiaio o sulle pareti della tazza.
  4. Passo 4La panna può essere montata anche poco prima di metterla nella tazza, in modo che risulti più densa. Bisogna inoltre fare attenzione a non farla mescolare con il resto degli ingredienti: se non è montata, ci aiuteremo sempre con il dorso di un cucchiaio; se è montata, la verseremo più delicatamente.

Per decorare l’Irish coffee, possiamo cospargere un po’ di cannella in polvere sul bordo della tazza, così come del caffè macinato, a seconda dei propri gusti.

 TAGS:Paddy Old Irish WhiskeyPaddy Old Irish Whiskey

Paddy Old Irish Whiskey

 

 

 TAGS:Black Bush 1LBlack Bush 1L

Black Bush 1L