Tag: frutti di bosco

Liquori del bosco, perfetti per tutte le occasioni

 TAGS:Negli ultimi anni, i liquori di sapori diversi sono sempre più utilizzati in cene formali o con amici. Liquori al sapore di agrumi, cannella, frutta e anche fiori sono ideali per offrire nuovi sapori sempre buoni da scoprire.

Di solito utilizzati per accompagnare dolci o nel pomeriggio per uno spuntino di cioccolato o di una torta dolce. Questi liquori, soprattutto quelli ai frutti di bosco,contrastano con il sapore dei dolci e la loro combinazione è perfetta.

I liquori ai frutti di bosco più richiesti sono, per esempio, il liquore alla nocciola, perfetto per il dopo cena, visto che il suo sapore amaro riduce notevolmente la sensazione di essere pieno dopo aver mangiato abondantemente. Il più famoso, naturalmente, è il Frangelico, che si produce nella regione italiana del Piemonte, ed ha una storia di 300 anni durante i quali è stato elaborato dai monaci cristiani che vivevano tra le montagne di questa regione.

Simile alla nocciola è il liquore alla mandorla che spicca per il suo gusto amarognolo. L’Amaretto è il principale prodotto di questo tipo di liquore e il suo successo è dovuto al mix di sapori dolci tipici dell’ albicocca, delle mandorle, delle zucchero caramellato e dellespezie varie, come la vaniglia, che gli danno un tocco ancora più speciale.

Una delle caratteristiche dei liquori ai frutti di bosco è che di solito hanno un alto grado di alcol e vengono macerati con e altre spezie a seconda dei gusti dei consumatori. Tra questi, possiamo evidenziare il pacharán, originario della Navarra, ottenuto dalla macerazione delle prugne.

Volete sentire il sapore del bosco? Ti consigliamo due liquori particolari:

 TAGS:Monin Lychee LicorMonin Lychee Licor

Monin Lychee Licor

 

 

 TAGS:Liquore crema di mora selvatica Joseph CartronLiquore crema di mora selvatica Joseph Cartron

Liquore crema di mora selvatica Joseph Cartron

Liquori ai frutti di bosco, per tutte le occasioni

 TAGS:Negli ultimi anni, i liquori di vari sapori sono sempre più utilizzati in cena o pranzi formali tra amici. Dai liquori agli agrumi, quelli con cannella, quelli fruttati o anche quelli che si elaborano dai fiori. L’aspetto migliore è che offrono sapori nuovi che è sempre utile scoprire. 

Questi liquori sono solitamente consumati alla fine dei pasti o anche nel pomeriggio durante le merende a base di cioccolato o di dolci. Questo perché questi liquori, soprattutto quelli ai frutti di bosco, contrastano con lo zucchero dei dolci e la loro è una combinazione perfetta.

I liquori ai frutti di bosco più richiesti sono, ad esempio, il liquore di nocciola, ideale a prendere dopo i pasti, dato che il suo sapore amaro riduce la sensazione di eccessiva pienezza dei pasti più abbondanti. Il più famoso è senza dubbio il Frangelico, prodotto in Piemonte. Questo liquore vanta una storia di 300 anni, da quando i monaci cristiani che abitavano le montagne della regione iniziarono a produrlo.

Simili a quelli allla nocciola, i liquori di mandorla conferiscono anche un sapore amaro inconfondibile e si adattano a palati esigenti. Dovremmo fare attenzione alla quantità che prendiamo dato che si beva facilmente.

L’Amaretto è la punta di diamante di questa categoria di liquori e il suo successo è dovuto al miz di sapori dolci come quello delle mandorle, lo zucchero caramellato e varie spezie, come la vaniglia che conferisce un tocco più che peculiare al tutto.

Una delle caratteristiche dei liquori ai frutti di bosco è che sono soliti avere una gradazione molto alta e che sono macerati con frutta fresca e altre spezie a seconda dei gusti del consumatore. Tra questi si segnala il pacharán, originario della regione spagnola della Navarra, che si ottiene dalla macerazione delle endrine e che presenta un colore scuro e un sapore forte.

I migliori liquori li trovi facilmente in vendita su Uvinum:

 

 TAGS:FrangelicoFrangelico

Frangelico, un liquore storico

 

 

 TAGS:Disaronno AmarettoDisaronno Amaretto

Disaronno Amaretto, perfetto con il ghiaccio