Tag: conservare bottiglie

Dove conservare le bottiglie?

 TAGS:Se ti piace il vino di sicuro la tua collezione di bottiglie subirà “l’effetto fisarmonica”: momenti in cui rimani senza alternati a momenti in cui non sai dove metterle. Per questa ragione, c’è bisogno di un portabottiglie (anche detto “rack”) in casa.

Abbiamo colto nel segno? Perché noi di Uvinum abbiamo navigato in rete e abbiamo trovato alcuni dei portabottiglie più curiosi, nel caso stiate pensando di acquistarne uno, o semplicemente per prendere spunto nel caso vogliate costruirvene uno da soli.

 TAGS:Tutti questi rack sono presumibilmente in vendita, anche se non abbiamo trovato nessuna informazione sui fornitori…

Il nostro primo portabottiglie è proprio questo, a forma di bersaglio dei dardi, che consente di conservare le tue bottiglie in posizione orizzontale e ad un’altezza ideale, in modo da poter prendere le bottiglie senza doversi chinare, in quanto il bersaglio può essere messo a qualsiasi altezza.

Le case oramai non hanno più la dispensa e, se ci si vuole dare delle arie mostrando le proprie bottiglie, perché essere costretti a riporle su uno scaffale nascosto?

 TAGS:Il seguente portabottiglie da pienamente l’idea del portabottiglie visto come elemento che è parte integrante della casa. Si tratta infatti di un portabottiglie-acquario che utilizza lo spazio intorno al serbatoio in modo che sia anche possibile posizionare le bottiglie migliori . Beh, alla fine, l’acqua e il vino insieme non se la passano poi così male come sembra

A proposito, il corpo umano è costituito per più di 3/4 da acqua. Sempre? No, il nostro amico portabottiglie francese ci insegna che alcuni contengono più vino di qualsiasi altra cosa

Questo rack, oltre ad essere un elemento decorativo, è anche un elegante “cameriere” o poggia bicchieri utile per le vostre feste in casa.

 TAGS:In questo modo si può tenere sotto controllo il livello delle bottiglie: dalle ginocchia, dalle caviglie o dai polpacci…

Questo portabottiglie è realizzato in alluminio ed è davvero un grande elemento decorativo.

Infine vi consigliamo un ultimo rack, ideale per le vostre bottiglie più preziose. È  il portabottiglie Fort Knox , un rack modulare il cui supporto per ogni bottiglia si aggiunge separatamente. Non è fatto d’oro ma, per come ci hanno informato, si tratta di un’edizione limitata e il prezzo non è disponibile online.

Quali bottiglie conservereste in uno di questi moduli? Noi vi suggeriamo due vini di alta qualità ad un prezzo ancora fattibile (almeno per una volta):

Krug Rosse Brut: lo Champagne più esclusivo del mondo. Pochissime bottiglie e soprattutto difficili da trovare, perché si esauriscono molto rapidamente.

Château Angélus 2005: uno dei Grand Cru di Saint-Émilion più famosi ed eccezionali. Acquistando un’annata più recente, poiché non ha raggiunto ancora la sua pienezza, è possibile trovarlo ad un prezzo più vantaggioso. E a questo punto, potrete aspettare che la bottiglia invecchi proprio in questo magnifico rack, no?