Tag: cocktail con tequila

Cocktail con tequila

 TAGS:La tequila viene solitamente bevuta pura o con qualche goccia di limone e l’immancabile sale tuttavia, con il suo sapore forte e penetrante, può essere anche la protagonista di un cocktail. Ecco perché abbiamo fatto una lista dei cocktail più popolari a base di tequila.

Tequila Sunrise

Questo colorito cocktail è stato creato da Gene Sulit, durante gli anni ’30 presso l’Arizona Biltmore Hotel. Il suo nome deriva dalla gamma di colori che mostra quando viene servito, molto simili a quelli del sole all’alba (in inglese: sunrise).

Ingredienti

3 parti di tequila
1 parte di sciroppo di granatina
2 parti di succo d’arancia
1 fetta di arancia e una ciliegina per guarnire
Ghiaccio qb

Siccome la frutta dà già molto sapore al cocktail, è sconsigliato utilizzare una tequila invecchiata perché gli darebbe ancora più sapore. Una buona scelta potrebbe essere la Tequila Blanco Viuda de Romero, pura, fresca ed economica.

Preparazione

In un bicchiere alto versare il ghiaccio.
Aggiungere la tequila, quindi aggiungere il succo d’arancia e alla fine lo sciroppo di granatina.
Non mescolare.
Guarnire il bordo del bicchiere con una fettina d’arancia e una ciliegina.

Margarita

Senza dubbio il cocktail più popolare a base di tequila, attribuito al barista messicano Don Carlos Orozco, che l’avrebbe inventato intorno agli anni ’40 nella Cantina Hussong (Ensenada, Messico). L’altra variante invece sarebbe stata creata al ristorante Plaza de La Jolla (San Diego, USA), dal cameriere Alberto Hernández nel 1947. Non sappiamo quale delle due versioni sia quella veritiera, ma siamo sicuri che il risultato vada oltre la polemica sull’autore e sulla sua creazione.

Ingredienti

7 parti tequila
4 parti di Triple Sec
3 parti di succo di limone
Ghiaccio qb
Una fetta di limone per guarnire

Preparazione

Passare sul bordo del bichiere una fetta di limone.
Aggiungere il ghiaccio e poi la tequila, il  triple sec e il succo di limone.
Mescolare delicatamente.
Adornare il bordo con una fetta di limone.

Si tratta di un cocktail classico, per il quale può essere utilizzata sia la tequila bianca che riposata. In questo caso vi consigliamo la Sauza Tequila Oro, una tequila dorata molto morbida particolarmente adatta all’abbinamento con il limone.

Mexico Lindo

Un cocktail che fa onore al paese della tequila e alla sua bellezza.

Ingredienti

1 parte di tequila
1 parte di succo di limone
1 pizzico di curacao
Ghiaccio qb

Preparazione

In un mixing glass, versare la tequila, il succo di limone, il curacao e il ghiaccio.
Mescolare per 20 secondi e servire in un bicchiere alto.
Può essere preparato anche in un frullatore.

Mexico Lindo è un cocktail abbastanza forte e richiede quindi una tequila con corpo e sapore, la migliore tequila che riuscite a trovare. Ognuno avrà la propria, ma di sicuro una delle migliori è la Tequila Jimador Edición Limitada Añejo, una delle tequila preferite non solo in Messico ma nel mondo intero.

Se non vi basta una semplice tequila con sale e limone, provate uno di questi cocktail! Cambierete l’idea che vi eravate fatti su questo elisir messicano. E a voi, come piace la tequila?