Tag: coca-cola

Come e con cosa bere whisky

 - Il whisky è una delle bevande che sono stabilmente tra le più in voga del mondo. Ve ne sono di differenti prezzi ma tutti conservano la loro fama e per ciò è importante sapere come berli

Esistono varie maniere per godere di un whisky e questi sono alcuni consigli utili: 

  • Impara a fare solo un sorsetto di whisky: Spesso questa bevanda viene servito in un bicchiere piccolo di mezza oncia o shottino e quando viene bevuto di un colpa entra rapidamente nel sangue. Questo metodo è usuale per i whisky meno buoni, dato che quelli costosi si assaporano. 
  • Liscio o con ghiaccio: Il whisky liscio, senza ghiaccio e senza essere mischiato con nessun altro ingrediente è preferito da colo che godono dei whisky più cari, perché in questo modo si può apprezzare maggiormente il suo sapore. Così però è anche più potente e deve servirsi a temperatura ambiente. Invece il whisky con ghiaccio è per quelli che lo preferiscono fresco e leggermente diluito, dato che il ghiaccio cambia leggermente l’aroma. 

Un’altra maniera di godere di un buon whisky è saperlo combinare con un’altra bevanda, tipo la Coca-Cola, con il fine di dargli un altro tipo di sapore e freschezza. Esistono altre possibilità di fare cocktail con whisky e ognuno ha le sue preferite. .

Senza dubbio però le principali opzioni per assaporare il whisky sono con acqua, liscio o con ghiaccio. La prima opzione è importante per diluirlo e alterare leggermente il suo sapore.

Che whisky raccomandiamo oggi? Come sempre scegliamo le migliori opzioni per te se vuoi comprare whisky

 TAGS:Jack Daniel's HoneyJack Daniel’s Honey

Jack Daniel’s Honey

 

 

 TAGS:100 Pipers100 Pipers

100 Pipers

L’amaretto, un liquore differente.

 TAGS:Nella celebre tradizione di liquori italiana l’amaretto spicca per il suo sapore peculiare diverso dai comuni digestivi che si propongono dopo un lauto pasto. L’amaretto è un liquore che viene ricavato dalle mandorle, e la sua composizione prevede anche erbe, zucchero tostato e brandy.  Tale prodotto è tra le bevande alcoliche italiane più diffuse all’estero oggigiorno.

Il suo sapore dolce ma ricercato e la sua composizione liscia lo rendono diverso da altri liquori spesso più densi. Il suo segreto risiede nella freschezza che il gusto delle mandorle gli conferisce. Tale freschezza viene spesso risaltata dall’aggiunta di abbondante ghiaccio, che lo rende una bevanda adatta anche al periodo estivo, nonostante venga consumato principalmente come digestivo, quindi liscio.

La varietà di amaretto più famosa è, senza dubbio, quella dell’Amaretto di Saronno, dove la leggenda vuole che il liquore fu creato per la prima volta nel 1500. Questo tipo di Amaretto è diffusissimo nel mondo e vede un frequente rinnovamento sia della ricetta sia del design della bottiglia, tramite i quali la ditta cerca di mantenere il prodotto dinamico e di adattarlo ai cambi culturali del bere.

Infatti questo liquore viene utilizzato anche per creare cocktail, spesso accompagnato da Coca-Cola, dimostrando così la sua ecletticità e la sua adattabilità a vari tipi di contesto che non siano solo pranzi o cene formali. Inoltre è ultimamente molto di moda il cosiddetto Amaretto Sour, che svolge la funzione di aperitivo e prevede l’aggiunta di succo di limone e zucchero, per conferire un gusto più leggero in vista di una cena.

L’amaretto è utilizzato anche in alcune ricette di dolci, come ad esempio il tiramisù. Inoltre esistono dei biscotti che portano il suo stesso nome e certificano la versatilità del suo sapore. Tali biscotti vengono chiamati, appunto, amaretti e sono prodotti con pasta di mandorle, mandorle dolci e mandorle amare e si caratterizzano come un dolce friabile che può accompagnare tè e infusioni.

Inoltre questo liquore possiede proprietà benefiche per la salute del corpo umano, dato che i semi da cui è prodotto sono antiossidanti e ricchi di vitamina B-17, conosciuta come potente anticancerogeno.

 Ecco le nostre raccomandazioni dei migliori amaretti:

 TAGS:Amaretto BarberoAmaretto Barbero

Amaretto Barbero, ideale per digerire

 

 

 TAGS:Disaronno AmarettoDisaronno Amaretto

Disaronno Amaretto, liscio o con ghiaccio