Tag: borgogna

Bottiglie di vino che valgono un anno di paga

 TAGS:undefined

Qualche settimana fa, all’inizio del mese di settembre, c’è stata in Hong Kong un’asta di poco più di duemila bottiglie antiche di vini di Borgogna, appartenente alla rinomata Maison Bouchard Père et Fils. Tra queste bottiglie, due in particolare hanno richiamato molto l’attenzione, in quanto sono state vendute a prezzi realmente esorbitanti.

La prima era una bottiglia di Meursault Charmes, 1846, bianco, una delle 16 bottiglie del 19º secolo che hanno messo all’asta. Questa è stata acquistata a 134,750 dollari di Hong Kong, che equivale a circa 15.562€, superando pertanto il suo valore stimato a 80,000 HK$. L’acquirente, per un semplice motivo, ha scelto di restare anonimo dopo aver vinto l’asta che si è svolta nella sede di Christie’s. Il vino era considerato come il più antico della collezione Bouchard, descritto come un vino “di un colore giallo dorato pallido”.

Le seconda bottiglia, che ha anche suscitato molte discussioni è stata una bottiglia del 1865, la quale ha raggiunto i 196,000 HK$ (22.636€), quindi più di tre volte il suo valore stimato di 60,000 HK$.

Tim Triptee, il direttore del dipartimento di vini presso Christie’s si è detto molto soddisfatto dei risultati raggiunti nell’asta :“Le bottiglie antiche di Borgogna sono così rari, i grandi risultati che questa asta ha presentato mostrano bene il fatto che quei vini continuano a essere perseguitati dai collezionisti in quest’area.”

Inoltre, Gilles de Larouzière, presidente del gruppo Henriot, che sta proprietario della Maison Bouchard, ha confirmato che l’asta si è tenuta in questa città del sud della China dovuto al grande entusiasmo esistente per i vini francesi.

La Maison Bouchard P & F è stata acquisita per la famiglia Henriot 21 anni fa. Tuttavia, è stata fondata nel 1731 e detiene una delle colezioni di bottiglie di vino antiche più estese, superando le 150 mila unità.

 TAGS:Sassicaia 2012Sassicaia 2012

Sassicaia 2012

 

 

 TAGS:Sassicaia 2010Sassicaia 2010

Sassicaia 2010

Mangiando per l’Europa

 TAGS:L’ Europa ha una tradizione gastronomica secolare e sono molti gli alimenti di qualità nella sua cucina, dalla fantastica dieta mediterranea ai pesci affumicati del Nord Europa. Ecco alcuni dei piatti principali della cucina europea, accompagnati da alcune foto realizzate dall’agenzia australiana WhybinTBWA, che ha realizzato un lavoro fotografico per associare i piatti tipici a ogni paese:

 TAGS:Da sempre la cucina francese è la preferita dai commensali di tutto il mondo. I suoi formaggi sono gustosi, i suoi paté raffinati e in quanto a vino ricordiamo i famosissimi rossi di Bordeaux o i bianchi di Borgogna. 

La Grecia, come paese mediterráneo, risalta per i suoi piatti freschi sotto forma di insalata, formaggi feta e paste elaborate, oltre alle sue salse yogurt. I vini Samos sono ottimi.  

La ricchezza culinaria dell’Italia è infinita e comincia dalla qualità della sua pasta, del pesce, della carne e dei dolci come il tiramisù. In Piemonte e Toscana si producono i vini più pregiati.

 TAGS:Il Portogallo ha del pesce di ottimo livello, come ad esempio le sardine alla brace e il baccalà, che viene cucinato in tantissime maniera, mentre il vinho verde ha un sapore speciale. 

La Germania è la regina delle salsicce, che vengono fatte in tanti modi, ma la sua vera specialità sono i crauti. I vini più importanti sono il Baden, Mosel o Pfalz, elaborati in gran parte nelle zone del Reno.

I paesi nordici hanno dalla loro dei piatti pregiatissimi a base di salmone e baccalà, mentre i loro vini non sono molto riconosciuti, nonostante siano da segnalare i vini caldi come il Glögg.

Quale tra queste ti piace di più? Oggi ti raccomandiamo un paio di vini internazionali per accompagnare i tuoi piatti:

 TAGS:Diemersfontein Pinotage 2012Diemersfontein Pinotage 2012

Diemersfontein Pinotage 2012

 

 

 TAGS:Solera 1847 Oloroso DulceSolera 1847 Oloroso Dulce

Solera 1847 Oloroso Dulce