Tag: boccali di birra

Bicchieri da birra

 TAGS:Decidere qual’è il bicchiere ideale per una birra è come dover decidere qual’è la birra migliore in assoluto, per cui non ci andiamo ad impelagare in questa discussione che potrebbe non avere mai fine. Quello che possiamo fare, invece, è una carrellata di tutti i tipi di bicchieri in cui possiamo bere una bella birra.

Tanto per cominciare c’è da dire che esistono 3 tipi di recipienti in cui poter bere una birra: i bicchieri, che sono senza dubbio i più famosi; i calici, per dare un tocco di finezza in più; ed i boccali, forse i più comodi da utilizzare.

“Determinare il bicchiere da birra ideale è impossibile, visto che alcuni bicchieri si adattano meglio a un determinato tipo di birra e altri un po’ meno. Si potrebbe dire che ogni bicchiere di birra è fatto per una birra specifica”.

Bicchiere per birre a fermentazione spontanea (Lambic o Gueuze): si tratta di un bicchiere piccolo, che non supera i 12 centimetri, con il fondo piccolo e spesso e la bocca larga e sottile. E’ di solito lavorato e presenta ornamenti nella parte inferiore. Questi bicchieri sono molto comuni.
Boccale in gres per birre lager: è come una piccola botte e ha una maniglia per mantenere la birra fredda, lontano dal calore della mano. Lo stile è quello di Monaco o di Vienna. Anch’essi molto popolari.
Boccale alto per birre lager: è alto, robusto e dritto. In alcuni posti viene chiamato “chopp”. E’ dotato di maniglia e risulta essere particolarmente resistente anche nei brindisi più accalorati tra amici. Di solito supera i 500 ml di capacità.
Bicchiere da pinta per birre porter o stout: è un bicchiere allungato dal fondo stretto e dalla bocca larga, la cui forma favorisce la formazione della schiuma.
Bicchiere da birra Weissbier tedesca: è un bicchiere molto alto, piccolo alla base, molto stretto lungo i fianchi e dalla bocca larga e sferica, permettendo in questo modo alla birra di riscaldarsi rapidamente.
Calice: questo bicchiere, ampiamente utilizzato in altre bevande, permette una buona carbonatazione, oltre a farci apprezzare a pieno il colore ed il corpo della birra.
Flûte: lo stesso bicchiere che viene utilizzato per lo spumante o per lo champagne. Alla birra apporta una carbonatazione più duratura.
Bicchiere Hoegaarden, anche conosciuto come Tumbler, è ideale per le birre witbiers. E’ piccolo, dalla base stretta e spessa e dalla bocca larga.
Bicchiere dritto e lungo, utilizzato soprattutto per le birre lager.
Bicchiere Thistle per birra pale ale scozzese. Ha il fondo sferico e piccolo, e la bocca larga e dritta.

Non dimentichiamo comunque che, se pure il bicchiere gioca un ruolo importante, la birra resta sempre e comunque la protagonista della scena. Per cui vi consigliamo 2 birre da godere in buona compagnia:

 TAGS:Chimay BluChimay Blu

Chimay Blu: Proveniente dall’abbazia trappista più famosa del mondo, questa Chimay è l’ideale per accompagnare una bella cena.

 

 

 TAGS:Franziskaner 50clFranziskaner 50cl

Franziskaner 50cl: La Franziskaner è la birra tedesca più fresca. Con un gusto gradevole e uno sfondo di luppolo, è perfetta come aperitivo.