Tag: birra ceca

Birra Pilsener

 TAGS:La birra Pilsener o Pilsen possiamo trovarla praticamente in tutto il mondo ma in realtà essa proviene da una città ceca che non solo gli dà il nome, ma anche una lunghissima tradizione che, per molti, la rende la migliore birra Pilsen del mondo.

Storia della birra Pilsener

La città di Pilsen (Plzen) si trova nel sud-ovest della Repubblica Ceca ed è famosa proprio per la produzione della birra, che gode di una fama mondiale tra l’altro meritatissima. Tutto inizia nel XIX secolo, alla fine degli anni ’30.

Le birre della Boemia erano solitamente dense, corpose e ad alta fermentazione e non soddisfacevano le esigenze ed i gusti degli abitanti di Pilsen che, per questa ragione, decisero di cominciare a produrre una birra tutta loro.

E fu così che nacque la birra Pilsener con la denominazione di “birreria borghese”, seguendo le regole della birra bavarese. La birra Pilsen inizia quindi la sua storia partendo da una necessità ma ben presto comincia ad avere un’identità propria ed uno stile ben definito, sia in termini di produzione sia nell’intero processo di ideazione, volti ad ottenere un prodotto finale dalla qualità indiscutibile. Oggigiorno, quasi due secoli dopo, la birra Pilsener viene elaborata dai principali produttori di birra del mondo.

La città di Pilsen ha circa 165 mila abitanti.

La birra Pilsener della Repubblica Ceca

La Pilsener è una birra di tipo lager ma ha tutta una serie di caratteristiche che la differenziano dalle altre birre appartenenti a questa categoria. La birra Pilsener, infatti, è caratterizzata dal fatto di essere realizzata con malti di Moravia, di tipo Pilsen, oltre all’utilizzo del luppolo Zatec, che ne fa aumentare considerevolmente la gradazione alcolica. Un altro dettaglio da sottolineare è che questo tipo di birra è fatta con lievito a bassa fermentazione, cosa che influenza chiaramente il suo sapore.

La birra Pilsen ha di solito dai 3 ai 5 gradi di alcol.

Oggi alcune marche di birra Pilsener ceche sono considerate tra le più prestigiose del mondo, come ad esempio Gambrinus, Pilsner Urquell, Staropramen, etc. Anche in Germania ritroviamo numerose birre di questo tipo, che si differenziano però per essere un po’ più forti ed amare rispetto a quelle ceche.

Il colore della birra Pilsen va solitamente dal dorato pallido al dorato.

Allora vi è venuta voglia di bere una bella birra?

 TAGS:MoritzMoritz

Moritz, la birra Pilsen spagnola con più tradizione.

 

 

 TAGS:Pilsner UrquellPilsner Urquell

Pilsner Urquell, la birra Pilsner più autentica.