Tag: aragosta

Aragosta al vino rosso

 TAGS:Cosa c’è di meglio di una bella aragosta per accompagnare il vino? E’ senza dubbio uno dei piatti più deliziosi e delicati anche se (purtroppo) non tutti se lo possono permettere; tuttavia, bisogna assolutamente cercare di provarlo almeno una volta nella vita. Ecco perché oggi vi aiuteremo a preparare questo piatto a casa vostra e, con un po’ di pazienza e di dedizione, potrete finalmente gustare questa pietanza e allo stesso tempo risparmiare un bel po’ di denaro! Oggi vi mostreremo un paio di ricette con astice e vino rosso come Renzo Masi Chianti Riserva 2009, da leccarvi le dita!

Aragosta al vino rosso

Ingredienti:

  • 1 chilo di aragosta
  • 1 piccolo bicchiere di vino rosso
  • zafferano
  • foglie di menta
  • 200 grammi di cipolle
  • 1/2 zucchina
  • un pizzico di sale
  • pepe

Preparazione:

Passo 1:

Riscaldare una padella a fuoco alto.

Passo 2:

Aggiungere nella padella calda menta, cipolle, zucchine, sale grosso e pepe.

Passo 3:

Ora è il momento di cucinare a parte l’aragosta per poi utilizzarla successivamente.

Passo 4:

Ora mettere gli ingredienti rimanenti: aragosta, vino rosso e zafferano.

Passo 5:

Aggiungere un altro pizzico di sale, abbassare la fiamma e mescolare spesso con un cucchiaio di legno per evitare che il tutto si attacchi alla padella.

Passo 6:

Terminata la cottura, possiamo finalmente impiattare.

Se vi è piaciuta questa ricetta, potreste anche provare l’insalata di aragosta con salsa di vino rosso per 4 persone.

Insalata di aragosta con salsa di vino rosso

Ingredienti:

  • 25 gr di burro
  • 75 ml di succo d’arancia
  • 280 gr di olio extravergine di oliva 
  • 3 cucchiai di aceto di sherry
  • 100 gr di vino rosso
  • 50 gr di salsa di soia
  • 3 cucchiai di erbe fresche o foglie di insalata
  • 2 scalogni a julienne
  • 500 gr di teste di gamberi
  • 50 ml di cognac
  • 100 gr di tagliatelle
  • 1 fetta di pancetta julienne
  • 20 gr di zucchine julienne
  • 250 ml di brodo di pesce o corallo d’aragosta 
  • 3 aragoste

Preparazione:

Passo 1:

Prima di tutto, cucinare le aragoste in acqua bollente salata per circa 6 minuti.

Passo 2:

Sbucciare ed estrarre il corallo.

Passo 3:

Saltare l’aragosta con vinaigrette, insieme alla coda divisa in due parti e le chele.

Passo 4:

Per la salsa al vino rosso, dovrete cuocere gli scalogni e schiacciarne poco a poco le teste.

Passo 5:

Ora è il momento di aggiungere il succo e il brodo di pesce.

Passo 6:

Fate cuocere per 1 ora e colare affinché si mescolino con l’aragosta e con l’olio.

Passo 7:

Condire con gli ingredienti e cuocere la pasta.

Passo 8:

Soffriggere la pancetta e le verdure e mescolare il tutto con la pasta e le erbe fresche.

Passo 9:

Mescolare tutti gli ingredienti e stendere il tutto su un letto di foglie di insalata.

Passo 10:

Ora mettete l’aragosta e la salsa di vino e… buon appetito!

Questi piatti, essendo conditi col vino rosso, hanno una certa corposità e possono essere accompagnati anche da un vino rosso, giovane e aromatico, come ad esempio il Cardeto Matile Merlot Rosso 2013; invece a coloro che preferiscono il classico abbinamento col vino bianco, proponiamo due veri e propri “gioiellini” che metteranno in risalto il sapore della vostra aragosta:

 TAGS:Cantina Tramin Nussbaumer Gewurztraminer 2012Cantina Tramin Nussbaumer Gewurztraminer 2012

Cantina Tramin Nussbaumer Gewurztraminer 2012

 

 

 TAGS:Duca Di Castelmonte Dianthà 2012Duca Di Castelmonte Dianthà 2012

Duca Di Castelmonte Dianthà 2012