Tag: acqua

Gli ingredienti della birra

 TAGS:La birra è una delle bevande fermentate più consumate al mondo; ce ne sono di vari tipi ma i suoi ingredienti sono quasi sempre gli stessi: acqua, luppolo, lievito e malto. Tuttavia questo universo di ingredienti si allarga nel caso di diversi tipi e classi di birra, a volte anche con l’uso di alcuni additivi. Conosciamo meglio il mondo degli ingredienti della birra.

Il malto

Il malto si ottiene dalla lavorazione di alcuni cereali, che nel caso della birra è l’orzo. Gli zuccheri di questo cereale attivano degli enzimi che, attraverso un lungo processo, danno vita la cosiddetto “malto verde” che viene poi cotto e tostato. Questo processo può variare a seconda del tipo di orzo utilizzato.

Ci sono inoltre diversi tipi di malto utilizzati nella produzione della birra: se ne possono trovare circa 60 tipi, ma il numero cresce giorno dopo giorno. Ma i malti che vengono comunemente utilizzati sono solo 4: i malti di base, i malti speciali, i malti misti e i cereali crudi, tostati o in gelatina.

Il luppolo

Il luppolo è l’additivo utilizzato per dare equilibrio alla birra. Serve inoltre a bilanciare la naturale dolcezza del malto. Ricordiamo che il luppolo è una pianta ed è il suo frutto ad essere utilizzato nella produzione della birra. Anche qui ce ne sono di diverse qualità in base ai vari tipi di birra. Tra i più comuni ritroviamo: il luppolo amaro, il luppolo aromatico e il luppolo misto.

Il lievito

La funzione del lievito è sostanzialmente quella di consumare lo zucchero e di produrre alcol e anidride carbonica, necessari per la produzione della birra. Abbiamo due tipi di lieviti: il lievito ad alta fermentazione, in genere utilizzato per la birra Ale (leggera) ed il lievito a bassa fermentazione, di solito impiegato per la birra lager.

L’acqua

Non tutti sanno che circa il 70% circa della birra è costituito da acqua, il che significa che questo è l’ingrediente principale della birra. È ovvio che l’acqua è importante tanto quanto gli altri ingredienti. Alcune birre hanno bisogno di un’acqua a bassa mineralizzazione altre, al contratio, che contengano più minerali come calcio, magnesio, rame o zinco. Ciò significa che l’acqua può variare a seconda del tipo di birra e in base alla volontà del mastro birraio.

Altri additivi

In alcune birre vengono utilizzati degli additivi supplementari per ottenere determinati sapori. Tra questi “additivi”, ritroviamo diversi tipi di frutta ed un gran numero di spezie, ma la varietà è così infinita che possiamo persino trovare delle birre, ad esempio, al miele.

 TAGS:JudasJudas

Judas: La preferita dal nostro amico Fabio, forte e gustosa ma… attenzione che sale!

 

 

 TAGS:Chimay BluChimay Blu

Chimay Blu: Ne abbiamo già parlato in passato. Cremosa, morbida e speziata, una delle migliori birre del mondo.