Le vie del vino: La Rioja

 -

Divertirsi con gli eventi che riguardano il vino è un obbligo. In Spagna vi sono moltissimi luoghi dove è possibile farlo, soprattutto nella regione vinicola della Rioja. Questa regione è ricca di vini e il turismo si basa principalmente su di esso. Qui ti diamo dei suggerimenti per dei tragitti eno-gastronomici tipici di enoturismo.

Arquitettura

Il vino è unito a questa cultura e lo si nota dagli edifici. Si può visitare il monastero di Suso e Yuso a  San Millán de la Cogolla, nombrado Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Oppure la cattedrale di Santo Domingo de la Calzada.

Feste e attività

Quando ci si vuole divertire non si può prescindere dalle feste legate al vino. Per esempio vi è la festa della Vendemmia, il 21 settembre a Logroño, che coincide con la esta di San Matteo. Si fanno anche delle passeggiate del vino durante le quali si visitano 9 delle cantine più importanti della Rioja: degustazioni, sport tra vigne, vinoterapia e molto di più.

Museo della Cultura del Vino

Bisogna arrivare fino al paesino di Briones per vedere il “Museo de la Cultura del Vino” della “Fundación Dinastía Vivanco”. Ubicato in una cantina con storia, aprìe le sue porte nel 2004 e raccoglie dalle vigne fino alle sale dove si lavora la vita. Occupa 9mila metri quadri con cinque sale di esposizioni permanenti oltre a una temporanea, un centro di documentazione, Sala per conferenza, sala per degustazioni, ristorante, bar e negozio. 

Altri musei e centri di vino

Le cantine di questa regione sono dei veri e propri musei. In particolare la Cantina-Museo Ontañón, a Logroño, dove è interessante vedere la zona di coltivazione e una mostra permanente d’ arte di Miguel A. Sáinz su un ciclo iconografico dedicato a Dioniso e il vino.

 TAGS:Heredad Ugarte 2009Heredad Ugarte 2009

Heredad Ugarte 2009

 

 

 TAGS:Hacienda López de Haro Crianza 2010Hacienda López de Haro Crianza 2010

Hacienda López de Haro Crianza 2010

Lascia un commento Le vie del vino: La Rioja