L’amore si condivide anche nelle bevande

Dicono che due persone che convivono finiscano per avere gli stessi gusti, anche nelle bevande. In uno studio, pubblicato sulla rivista di Scienze Comportamentali Appetite, i ricercatori dell’Università di Wrocław in Polonia e dell’Università di Dresda in Germania hanno testato le preferenze di gusti e di sapori di 100 coppie eterosessuali, le cui relazioni si mantenevano dai tre mesi ai 45 anni . Hanno scoperto che quanto più lunghe erano le relazioni, più simili erano le preferenze di gusto.

Organizzazione dello studio

Ad ogni partecipante è stato richiesto di annusare 38 campioni di aromi, che includevano fragranze come eucalipto, butanolo, arancia, carne affumicata e caramello. I ricercatori hanno preparato campioni per ognuno dei cinque sapori base: dolce (10 grammi di D-saccarosio), acido (5 grammi di acido citrico), salato (7,5 grammi di NaCl), amaro (0,05 grammi di chinina cloridrato) e umami (10 g di glutammato di sodio). Ai partecipanti è stato chiesto di valutare ogni campione di aroma e sapore da 1 (“Mi piace molto”) a 5 (“Non mi piace affatto”).

Più tempo insieme, più somiglianza nel gusto

Lo studio ha esaminato, non solo, in che modo le preferenze potrebbero essere influenzate dalla longevità di una relazione, ma anche come potrebbero essere influenzate dalla felicità della coppia. Le coppie felici non avevano preferenze più simili rispetto a quelle meno soddisfatte. Tuttavia, una maggiore soddisfazione nelle relazioni aveva una correlazione leggermente negativa con le preferenze di odore simili.

È logico che gli anni (e le bottiglie di vino) condivisi da una coppia, finiscano per adattare le preferenze reciprocamente. Lo studio ha concluso che anche in una relazione infelice, specialmente in una convivenza, è probabile che le coppie odorino e mangino ancora le stesse cose per abitudine, necessità o convenienza.

Le coppie che bevono insieme sono più felici

Ma c’è di più, perché un nuovo studio dell’Università del Michigan afferma che le coppie che bevono insieme sono più felici. I ricercatori hanno intervistato 2.700 coppie sposate e analizzato quanto e come bevono. Le conclusioni dimostrarono che la coppia era più propensa a considerarsi felice quando condivideva queste abitudini, rispetto a quelle coppie in cui uno degli interessati rimaneva sobrio mentre l’altro consumava alcol, e viceversa.

In ogni caso, ancora molti studi sono necessari per comprendere in che modo i gusti delle coppie si avvicinino. Per il momento, perché non usare queste nuove scoperte come un’altra ragione per trascorrere del tempo con il vostro partner e la vostra bottiglia di vino preferita?

 

Lascia un commento L’amore si condivide anche nelle bevande