I birrai vanno in paradiso

 TAGS:undefinedBill Miller, sacerdote e autore del libro “La guida del bevitore di birra a Dio”, è proprietario di un bar e afferma che se Gesù fosse vivo berrebbe birra e vino gni giorno. In un’intervista a Foxnews, Miller ha asserito che la passione per la birra e per Dio possono coesistere tranquillamente.

Non si sono fatte attendere le critiche di vari lider religiosi ma Miller si è difeso dicendo che Gesù ha sempre bevuto con moderazione e inoltre che ” ci sono tante cose che Dio ci ha insegnato ad apprezzare con moderazione. È importante non gettare un bambino insieme all’acqua del bagno come non gettare la birra con l’acqua del battesimo”.

Quando MIller non predica è facile trovarlo servendo bibite nel bar che possiede in Texas. In questo luogo ha trovato l’ispirazione per il suo libro nel quale afferma che attraverso la birra “si rivela la vera natura di Dio”. 

Altre dichiarazioni importanti a Foxnews sono state:  “Credo che se Gesù fosse stato in Texas avrebbe bevuto Lone Star, se fosse stato alle Hawai Primo, se fosse stato in Scozia sicuramente whisky  e in Irlanda sicuramente della Guinnes”. 

Non solo Miller ha cercato di unificare religione e alcol, ma ha ideato un programmato di conferenze chiamato “Teologia da barile”, sponsorizzato da varie diocesi cattoliche in vari pub e ristoranti. Miller afferma che in questi luoghi si può dare più attenzioni pastorali rispetto a quanto non si faccia in chiesa. 

Ciò che risulta evidente è che per gli amanti della birra, questo nettare è una sorta di religione, che deve essere celebrata. Oggi raccomandiamo:

 TAGS:Cubanero FuerteCubanero Fuerte

Cubanero Fuerte

 

 

 TAGS:JudasJudas

Judas

Lascia un commento I birrai vanno in paradiso